Translate

martedì 21 agosto 2012

E' sempre l'ora di Barga

Barga, autentico gioiellino che merita ampiamente la bandiera arancione assegnata ai borghi più belli d'Italia, deve parte della sua fama al poeta Giovanni Pascoli che ne fece la sua residenza degli ultimi anni. Ci sono tornata poche settimane fa ed ecco nuove foto...


due scorci




 un bar


interno del duomo


duomo di S. Cristoforo


chiesa del SS. Crocifisso


chiesina della Misericordia


interno della chiesina


per entrare suonare il gallo


oratorio di S. Elisabetta


interno dell'oratorio


Porta Mancianella


 vecchia 600...prigioniera


veduta sui tetti


Vicolo Chiaro

7 commenti:

Rita Vaselli ha detto...

Non è cambiata molto,Barga, dalle ultime gite,quando la seicento non era prigioniera,ma era la macchina del mi' damo....mi piaceva molto anche Coreglia Antelminelli.Borghi come gioielli preziosi!Grazie Arianna ...che mi porti a spasso proprio dove mi garba!

Costantino ha detto...

Una meraviglia di foto,soprattutto la prima.
Debbo proprio andarci,sono i borghi che piacciono a me.

UIFPW08 ha detto...

Sai che non la conoscevo... Bellissime foto come sempre... Ciao Arianna

VP ha detto...

Un altro posto che meriterebbe davvero una visita...

A. LaRoque ha detto...

Nice series Arianna!

La sonrisa de Hiperión ha detto...

Preciosas las fotos que nos has dejado, como siempre un placer pasar por tu casa.

Saludos y buen fin de semana.

Carmine Volpe ha detto...

è sempre un piacere vedere un cosi bel luogo