Translate

venerdì 19 aprile 2013

Il posto delle camelie

Ormai il tour delle camelie a Capannori è finito da un pezzo...riesco solo ora a postare alcune immagini del paese famoso per la coltivazione di questi fiori: S. Andrea di Compito










una camelia che sfidava il tempo incerto


la torre di segnalazione, che ai tempi delle guerre fra Lucca e Pisa faceva parte di un vasto dispositivo d'allarme in caso d'assalto dei pisani; c'era tutto un sistema di torrette sparse per colline e montagne lucchesi per difendere Lucca dal "vituperio delle genti" (cit. Dante). E' stata restaurata da poco, merita una visita!
E' probabilmente per questo che a Lucca quando si ha sonno si suol dire "arivin i 'ppisani" visto che costoro spesso attaccavano di notte

alla prossima!

5 commenti:

Franz ha detto...

Che bei posticini che ci fai conoscere,bella quella torre!
Ciao,buon fine settimana!

VP ha detto...

Come non essere daccordo sul dantesco vituperio delle genti!

Erika ha detto...

Mi piacciono molto le camelie. Bei luoghi della tua Toscana. Serena domenica!

Eli ha detto...

Grazie per condividere con noi gli scatti di questi meraviglioso luoghi. Buona serata

Paolo Cabras ha detto...

Un altro bel posto portato a nostra conoscenza, anche questo molto suggestivo.
A presto
Ciao
Paolo